VERTIZZONTALE

VERTIZZONTALE (GOCCE CHE FANNO TRABOCCARE IL CASO)
di Manolo Magnabosco

Come una scia che scia tasto ogni tasto e come una bara che bara contesto ogni contesto con un recital-lettura surreale che ogni carne vale, dal linguaggio macellaio e macellato, linguaggio che rimeggia e gareggia con linciaggio e sabotaggio; un fare capolino capolinea tappa e tana a Traveggolandia, un pensiero carraio con realtà rimovibile che dimostra che tutto è quel che sembra e niente è ciò che è, un incontro all’incontrario tra Arianna e Penelope per perdere il filo il segno il senno e ritrovare il sogno, un supereroe che diventa supererrore, un invito alla vertigine per razziare razioni di raziocinio e prendere 110 collodi in frottole, bugie girevoli.

Manolo Magnabosco è artisticamente attivo passivo riflessivo dal 1990 con il multidisciplinare progetto di scienza psicobellica Cupio Dissolvi, col quale ha fino a ieri realizzato 9 scrigni sonori e 7 raid teatrici ormai consegnati alla leggenda. Ha prestato aderenza militanza collaborazione voce corpo suoni idee pensieri parole a Gruppo Performazione Diretta, Compagnia Teatro dello Spiazzo, Mario Mariani, Limbo, Estasia, Blow-Up!, Amarcord, Random Haiku e alla Scuola Teatrica della Discesa della Societas Raffaello Sanzio
Nel 2007 ha co-diretto il PesarHorrorFest dedicando una personale in prima nazionale assoluta a Jorg Buttgereit, per il quale ha sonorizzato nel 2009 Nekromantik nel corso del PRE FINAL FEST.
Dal 2004 è autore-attore di due recital-lettura: la patafisica e surreale fiaba adulta AL PAESE DEI LAPSUSLAZZULI e lo scatologico LANATEMA DEL GOMATTOLO (FOLLE MAGLIEDIZIONE), presentati con successo in eterogenei contesti regionali e non.

PROGRAMMA COMPLETO >>

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...